Home || Chi Siamo || Pubblicazioni || Come Contattarci || Ricerca

 Hasan Ibn Ali al-Ju'fi, da suo padre, da Jafar Ibn Muhammad, su di loro la pace, ha detto: Muhammad Ibn Ali, su di lui la pace, mi ha detto:

"Figlio mio, non dimenticarti di pregare ogni notte tra [la Preghiera del] maghrib e [la Preghiera del]l'isha, durante i primi dieci giorni di Dhul-hijja, due rakat in cui reciti, in ognuna di esse, la sura al-al-Fatiha seguita dalla sura al-Ikhlas seguita poi dal seguente versetto.

وَوَاعَدْنَا مُوسَى ثَلاَثِينَ لَيْلَةً وَأَتْمَمْنَاهَا بِعَشْرٍ فَتَمَّ مِيقَاتُ رَبِّهِ أَرْبَعِينَ لَيْلَةً وَقَالَ مُوسَى
لأَخِيهِ هَارُونَ اخْلُفْنِي فِي قَوْمِي وَأَصْلِحْ وَلاَ تَتَّبِعْ سَبِيلَ الْمُفْسِدِينَ

"E fissammo per Musa un termine di trenta notti che completammo con altre dieci affinchè fosse raggiunto il termine di quaranta notti stabilito dal Suo Signore. E Musa disse a suo fratello Harun:- Sostituiscimi alla guida del mio popolo, agisci bene e non seguire il sentiero dei corruttori" (al-A'raf:142).

Se lo fai riceverai la ricompensa dell'aver compiuto l'hajj anche se non lo hai compiuto".

(Fonte: "Iqbal al-A'mal" di Seyyed Ibn Tawus)

 

Facebook: شيعة اهل البيت في ايطاليا - Musulmani Sciiti In Italia

 
 

Tathir.org جاکوپی Articleslib